RSS Feed

Agosto, 2009

  1. SMZ #015: Umorismo british

    Agosto 31, 2009 by Vaz

    La Palla da Bowling e Don Formaggio sono una coppia comica che purtroppo non ho sfruttato come avrei potuto, a parte qualche scenetta nella serie 2.5.


  2. SMZ #014-D2: Il pranzo della Domenica

    Agosto 30, 2009 by Vaz


  3. SMZ #013: Birilli e John Lennon

    Agosto 29, 2009 by Vaz

    Altra striscia a tematica natalizia. In queste primissime strip erano presenti questi altri omini calvi che non sono mai più apparsi, non si è mai saputo chi fossero, perché ci fossero e dove siano andati a finire (né io né Plunk ci siamo mai posti il problema).

    Ulteriori novità sul fronte Girls just wanna have fun, la storia horror (anche se credo sia più adatta la definizione splatter comedy) in lavorazione a quattro mani con karicola. I disegni sono stati finalmente terminati, ora tocca all’inchiostrazione che, si spera, non dovrebbe prendere troppo tempo (facciamo gli scongiuri).
    Nell’attesa, Chiara ha postato sul suo blog la matita dell’intera seconda pagina, di cui avevo già anticipato una vignetta in passato:


  4. SMZ #012: Strike!

    Agosto 28, 2009 by Vaz

    EDIT: non mi ero accorto che avevo saltato la striscia 11, che rincoglionito che sono!

    Oggi fa il suo esordio la famiglia Birilli, fratelli di numero variabile ed acerrimi nemici della Palla da Bowling.

    Vi segnalo, inoltre, che l’Omino Calvo è ospite di Otaku Pals di Gaunt Noir, ad oggi probabilmente la citazione più somigliante all’originale.


  5. SMZ #011: Ho! Ho! Ho!

    Agosto 27, 2009 by Vaz


  6. SMZ #010: Delusioni

    Agosto 26, 2009 by Vaz

    La mia incapacità nel disegnare oggetti circolari raggiunge qui vette difficilmente superabili…


  7. SMZ #009: Nuova arrivata

    Agosto 25, 2009 by Vaz

    Con questa striscia esordisce la Palla da Calcio, per parecchio tempo praticamente inutilizzata e che troverà il suo momento di gloria solo parecchio più tardi, con lo story arc Love Balls (strisce 229-253).


  8. SMZ #008: La tombolata

    Agosto 24, 2009 by Vaz

    Agli inizi Plunk si è divertito a costruire uno pseudobackground per l’Omino Calvo, dato che non ce n’era uno e non era stato pianificato praticamente nulla, prima di iniziare. Non so come operino gli altri, ma in questo caso si è partiti completamente alla cieca, partendo dall’idea di fare delle strisce con un tizio senza capelli – e senza nome – ed una palla da bowling. Il resto è venuto col tempo, è un continuo work in progress dove le falle della continuity della serie vengono tappate con invenzioni sul momento, come avremo modo di vedere più in là.

    La striscia odierna è del tutto fuori stagione, magari fosse già Natale…


  9. SMZ #007-D1

    Agosto 23, 2009 by Vaz

    A differenza delle strisce classiche, tipo i Peanuts o Calvin & Hobbes, che la Domenica pubblicavano una tavola intera invece di una striscia sola, lo Spazzolino ha la particolarità di avere la vignetta domenicale.
    Questa è in realtà un’idea mutuata da una vecchia serie di Plunk, Easy Smile, che vi consiglio di leggere tutta perché a mio parere è una delle sue cose migliori.


  10. SMZ #006: Un sorriso per la stampa

    Agosto 22, 2009 by Vaz

    Questa è la mia prima striscia (di centinaia di altre) di cui ho scritto anche i testi. Roba di cui vantarsi con gli amici al bar, nevvero.


  11. SMZ #005: Il barzellettiere, pt. 2

    Agosto 21, 2009 by Vaz


  12. SMZ #004: Il barzellettiere

    Agosto 20, 2009 by Vaz

    Con la striscia di oggi, invece, fa la sua prima apparizione la Lampada (o Abat-jour che dir si voglia), uno dei personaggi più irritanti dell’universo spazzoliniano, tant’è che è stato letteralmente fatto sparire poco dopo l’inizio della seconda serie.

    Tecnicamente parlando, è una delle mie preferite, soprattutto le prime due vignette. Sono uno scarsone, è vero, ma credo di aver reso bene la penombra con il tratteggio.


  13. SMZ #003: Il terzo buco

    Agosto 19, 2009 by Vaz

    Prima apparizione dei birilli, malfatti perché disegnati andando a memoria, nonché di Don Formaggio, piuttosto diverso da com’è ora.


  14. SMZ #002: Emulazione

    Agosto 18, 2009 by Vaz

    L’ultima vignetta di questa striscia è stata letteralmente martoriata. All’epoca ero un vero e proprio impedito e in caso di errori non rifacevo il disegno poco più a fianco, tagliando-copiando-incollando in digitale, ma – orrore orrore – cancellavo lo sbaglio con il correttore e ripassavo con la biro! (Qui si nota di meno, ma nell’originale cartaceo mezzo balloon dell’Omino Calvo è coperto da una colata di scolorina)


  15. SMZ #001: Come tutto ebbe inizio

    Agosto 17, 2009 by Vaz

    Et voilà, come promesso, ripartiamo da capo con la primissima striscia dello Spazzolino del Mago Zurlì. La prima serie, pubblicata fra Dicembre 2004 e Gennaio 2005, è composta da 35 strisce, scritte inizialmente da Plunk, per poi passare completamente sotto il mio controllo.
    Rispetto alla prima pubblicazione la risoluzione è più alta, poiché ho rifatto le scansioni ex-novo dalle tavole originali, e le strisce sono tutte in bianco e nero, non essendo appunto gli stessi file utilizzati all’epoca (e non avendo minimamente voglia di rimetterci mano).
    La differenza con l’ultima serie, terminata circa sei mesi fa, è notevole, sia per l’utilizzo del cosiddetto vignettostortscope, sia per il design stesso dei personaggi, non tanto per l’Omino Calvo, che bene o male è rimasto lo stesso, quanto per la palla da bowling, che inizialmente aveva i buchi più grandi e più al centro, e per Don Formaggio, che comunque tuttora cambia aspetto di tanto in tanto.

    Altra caratteristica della prime serie, rispetto a quelle attuali, è che le sceneggiature delle strisce scritte da me le tenevo tutte in testa, cioé le disegnavo direttamente nella loro versione definitiva senza prima abbozzare un layout dove annotare i testi, questo perché generalmente venivano ideate e disegnate 3-4 giorni prima della loro effettiva pubblicazione. Quando poi ho iniziato ad elaborare storyline più lunghe e/o a scrivere strisce con qualche settimana di anticipo, l’utilizzo del supporto cartaceo si è rivelato indispensabile, cosa che si è rivelata una mano santa nel caso in cui ho scartato delle strips all’ultimo minuto, per poi riutilizzarle anche anni dopo (vedasi ad esempio la saga del Dottor Scamorza, scritta 3 anni prima dell’effettiva pubblicazione).


  16. Lo scendiletto del Mago Zurlì

    Agosto 16, 2009 by Vaz

    Per amore di precisione è bene partire dalla storia da cui tutto ebbe inizio: Lo scendiletto del Mago Zurlì, datato 23 Marzo 2004. È già passato un secolo…


  17. Trasloco in corso…

    Agosto 13, 2009 by Vaz

    Con la vecchia incarnazione di Vaz Comics qui presente su Aruba in balìa di script malevoli, ho deciso di cancellare tutto e ripartire da zero, stavolta utilizzando WordPress. Chissà, se 4 anni fa fossi stato un po’ più capace avrei evitato tanti guai utilizzando XOOPS prima e PHP-fusion poi… Vabbé, la frittata è fatta, ormai.

    Si (ri)parte da zero, dalla prossima settimana, dalla prima striscia dello Spazzolino del mago Zurlì, praticamente irreperibile in rete. Non mancate!