RSS Feed

SMZ .466: Risate a denti stretti – Double feature

29 Gennaio 2012 by Vaz

Questa striscia è stata un completo disastro.

In quanto parte della tematica riproposta aperiodicamente delle freddure che non fanno ridere, indicata con il nome in codice “Risate a denti stretti” in omaggio alla terribile rubrica della Settimana Enigmistica, era previsto che i disegni venissero realizzati da Viola Timoncini, che difatti aveva realizzato anche la .125 e la .149. Le avevo inviato i testi con un certo anticipo – un mese o giù di lì – specificando la data prevista per la pubblicazione. Arrivati alla fatidica data e non avendo ricevuto segni di vita, mi ero convinto che Viola mi avrebbe dato buca e ho fatto la striscia per conto mio in fretta e furia, che quindi è rimasta in bianco e nero:

…per vedermi arrivare, la mattina della pubblicazione, un’email inferocita con la striscia pronta. Non sto a riportare tutta la discussione seguente, che verteva sulla mia osservazione che se uno ti manda una sceneggiatura con una deadline, tu non mandi il lavoro finito a tempo scaduto, ma fatto sta che ho sostituito la striscia da me realizzata con quella originariamente prevista, se non che…
Se non che ho fatto un errore: in fase di lettering ho sbagliato battuta e ho messo quella della mia striscia, con il risultato che non si capiva che ci stesse a fare l’orologio. Altra cazziata via email, altra discussione, ecc. ecc..
Risultato: fine di Risate a denti stretti. Amen.


4 Comments »

  1. hegmex ha detto:

    Sarà… ma a me piace di più la strippa fatta in fretta e furia.
    🙂

  2. edoluz ha detto:

    ma davvero?
    credimi, non sono di parte… ma leggendo la storia hai ragione al 1000% (e non al 1000per1000 come dicono certi geni senza pensare che sia come dire 100per100 o 10per10… lol)!!

    in più nettamente, ma NETTAMENTE meglio la tua. Senza paragone.

    Edo

  3. Vaz ha detto:

    Ho riportato la faccenda per sommi capi, fra l’altro pensavo di avere ancora da parte le email, ma non le ritrovo… Boh, le avrò cancellate.

    Il vostro giudizio sul confronto dei disegni mi vede in disaccordo con voi, comunque vi ringrazio 🙂

Rispondi