RSS Feed

‘Collaborazioni’ Category

  1. Vecchio #03

    maggio 23, 2014 by Vaz

    Click per ingrandire

    Click per ingrandire


  2. Vecchio #02

    maggio 16, 2014 by Vaz

    Click per ingrandire

    Click per ingrandire


  3. Vecchio #00-#01

    maggio 2, 2014 by Vaz

    Vecchio è nato una sera d’Ottobre del 2003, durante una festa de L’Unità al teatro Flaiano di Pescara. Parte della cricca dell’Accademia del Fumetto (all’epoca Scuola del Fumetto di Pescara) era presente e intenta a scarabocchiare su fogli sparsi. Nel corso della serata stavo pensando a qualche modo creativo di far fuori, in una storia a fumetti, un paio di amiche di Chiara (di cui non ho mai imparato il nome ed erano semplicemente identificate come “le gemelle”) che non mi erano esattamente simpatiche. Ho scarabocchiato quindi quella che poi sarebbe diventata la prima striscia della serie:

    Click per ingrandire

    Click per ingrandire

    “Il resto è storia”. Curiosamente, le gemelle non sono mai apparse nella serie, anche perché non le ho praticamente più riviste e mi sono dimenticato di loro.
    La versione sottostante è la v2 ridisegnata nel 2008.

    Click per ingrandire

    Click per ingrandire

    (Mi sembra abbastanza riconoscibile, ma comunque preciso che le fattezze di Vecchio sono quelle di Carlo Azeglio Ciampi)


  4. Il venditore #4 [FINE]

    marzo 27, 2014 by Vaz

    Quarta e ultima striscia de Il venditore. Pietro ne aveva scritte altre due, che non ho mai disegnato perché prevedeva la presenza di Jen e Brandy di Liberty Meadows, che non sarei mai stato in grado di disegnare. Nel frattempo avevo iniziato a sviluppare lo Spazzolino e poi è andata com’è andata.

    venditore04


  5. SMZ .493: Match Point, pag. 1

    marzo 21, 2014 by Vaz

    Come anticipato, oggi ha inizio un nuovo arco narrativo, che va a concludere lo Spazzolino del mago Zurlì così come lo conoscete. Nelle scorse settimane ho discusso del futuro di questa striscia con Turel e della voglia di cambiamento dopo 10 anni (in realtà 6, dato che sono stato fermo dal 2010 al 2013). Ho rivisto dunque i piani che avevo per le decine di strisce accumulate nel frattempo e deciso di concludere con quest’ultima storia lunga, con tanto di copertina come Jingle Blades. Ne riparleremo comunque a tempo debito, non prima di 3-4 mesi, e godetevi Match Point (titolo suggerito da Turel durante il brainstorming di cui sopra), i cui avvenimenti avranno ripercussioni sulle strisce future.

    Salutato Turel, abbiamo un altro ospite ai colori: nientepopodimeno che Oscar Celestini, che per riposarsi dalle fatiche della colorazione di due delle quattro storie dell’ultimo Color Tex ha compiuto l’opera caritatevole di occuparsi della colorazione di queste strisce, oltre alla realizzazione della copertina.
    Nonostante ci conosciamo ormai da una decina d’anni non abbiamo mai avuto occasione per lavorare insieme; speriamo ci sia a breve, in quanto abbiamo presentato alla Star Comics un progetto, di cui potete vedere qui un estratto di una tavola. In attesa del responso, vi auguro buona lettura, non prima di avervi invitato a (ri)leggere la serie 2.2, cui si fa espresso riferimento.
    (Mi scuso per la bruttezza dei disegni, era la prima striscia che facevo da mesi e quando sto fermo per un po’ “perdo la mano”. Eh sì, mi serve un po’ di esercizio per disegnare queste brutture)

    spazz493a

    spazz493b


  6. Il venditore #3 (uncut)

    marzo 20, 2014 by Vaz

    Questa controversa striscia viene pubblicata per la prima volta, a dieci anni di distanza, in versione integrale. All’epoca della pubblicazione, a causa dell’argomento trattato, alcuni amici del forum di MAMEMan, cui ero co-admin insieme a ReRosso, sollevarono la questione dell’opportunità di postare una cosa del genere, tant’è che alla fine, dopo diverse discussioni, Pietro ed io la saltammo a piè pari (e infatti sul suo sito non c’è). Qualche anno dopo, sulla vecchia versione di questo sito, la postai in versione “tagliata”, ovvero senza l’ultima battuta del cliente. Oggi ve la presento così com’era stata concepita inizialmente da Pietro.
    Sempre a partire da questa striscia c’è una variazione “stilistica”. All’epoca ero in piena crisi, nel senso che non sapevo come rendere i personaggi e decisi di lasciare il tutto a matita. Il venditore è, a tutti gli effetti, un prototipo dell’Omino Calvo, che poi avrebbe perso appunto, nella versione definitiva, la capigliatura.

    venditore03


  7. Il venditore #2

    marzo 13, 2014 by Vaz

    Ho recuperato la versione a colori delle strisce 1-2, quindi giacché c’ero ho sostituito anche quella della settimana scorsa.

    venditore02_col


  8. Il venditore #1

    marzo 6, 2014 by Vaz

    Per l’angolo del vecchiume oggi abbiamo la prima striscia (di 4) de Il venditore, ideato e scritto dall’ormai ritirato a vita privata Pietro Giordani e disegnato da me, che all’epoca volevo disegnare una strip ma non sapevo ancora cosa e come disegnarla. La qualità dell’immagine purtroppo è quella che è, i mezzi (e le capacità) all’epoca erano davvero scarsi.

    venditore01_col


  9. Pills #009: L’universo

    novembre 6, 2013 by Vaz

    Colori di Elisabeth Busani!

    pills009


  10. Pills #006: Da grande voglio fare…

    ottobre 28, 2013 by Vaz

    pills006

    Questa striscia è stata poi riciclata e pubblicata in non ricordo quale numero del defunto webmagazine Cartaigienicaweb, con i disegni di Jean-Pierre Colella.

    dagrande


  11. E. ver. 3 sketches #2

    luglio 2, 2013 by Vaz

    Prima di postare le 5 tavole dell’incompiuta e a tutt’oggi mai vista online terza versione di E., vi mostro altri schizzi preparatori. A differenza delle due versioni precedenti (la seconda la trovate qui, la prima è nella pagina dei download), in cui i personaggi erano palesemente ispirati a Bone (o Casper the friendly ghost, come volete) avevo deciso di passare ad un character design realistico, per cui proposi al mio amico Oscar Celestini di occuparsi dei disegni, fornendogli foto dell’epoca dei protagonisti per avere dei personaggi quanto più possibile attinenti alla realtà, che passarono quindi da così…

    e_pinup_05

    …a così:

    e_ver3_wip1

    Vazprova3

    Vazprova4


  12. CSI Zero S0E08: Il primo indizio (FINE)

    giugno 26, 2013 by Vaz

    Ultimo episodio di CSI Zero. La serie è stata cancellata per i bassi ascolti.


  13. CSI Zero S0E07: Un caso fortuito

    giugno 24, 2013 by Vaz


  14. Girls just wanna have fun: contenuti speciali

    giugno 13, 2013 by Vaz

    Girls just wanna have fun è (anche) su Verticalismi. La conquista del mondo è appena cominciata!

    Detto questo, passiamo ad alcune annotazioni sulla storia che avete appena letto:

    – La sceneggiatura è stata completata nel Novembre del 2008. Avendo bene o male già tutto in mente, ho impiegato non più di 2-3 ore tra storyboard, prima stesura e revisione dei dialoghi. I disegni invece sono stati terminati soltanto l’estate successiva, in quanto Chiara era precedentemente impegnata con la tesi di laurea.

    Girls era stato originariamente concepito per la webzine horror Un brutto quarto d’Horror con il Professor Rantolo, che però sospese le pubblicazioni poco prima che mandassi loro la storia completa. E dire che mi ero letto i primi 50 numeri, prima di cominciare a scriverla, per cercare di tirar fuori qualcosa che seguisse il mood della testata… (missione fallita, peraltro)

    – Per la ragazza bionda mi sono ispirato a Elena Mirulla, però non l’ho mai specificato a Chiara e così è uscito fuori un personaggio che poco ha a che fare con l’originale, esuberanza a parte.

    – Il maggiore grattacapo me l’ha dato il font da usare per il lettering; dopo tremila prove ne ho scelto uno che, ho scoperto successivamente con orrore, NON supportava gli accenti e per non cambiarlo nuovamente li ho fatti tutti a mano con Paint Shop Pro. Un incubo.

    – Prima di arrivare al design definitivo delle protagoniste Chiara ha fatto delle prove, che appaiono online per la prima volta:

    wip-girls1

    wip-girls2

    wip-girls3

    wip-girls4

    – Più sopra parlavo dello storyboard (o layout, o come vi pare), che mi serve per focalizzare la disposizione delle vignette e del testo in fase di lettering. A Chiara non l’ho mandato per evitare che lo copiasse pedissequamente, pur se inconsciamente (come le rimproverò anni fa la direttrice dell’Accademia del Fumetto di Pescara), tranne quello della seconda pagina perché era un po’ più intrecciata delle altre (i numeri corrispondono alle vignette, vedi sceneggiatura):

    girls_layout

    – Se invece volete leggere la sceneggiatura e le sue strampalate annotazioni (tipo ad es. quelle sulle strade nei dintorni dello stadio Cornacchia ex Adriatico a Pescara), eccola qui sotto. Buona lettura.


  15. CSI Zero S0E06: A scuola di detective

    giugno 10, 2013 by Vaz


  16. CSI Zero S0E05: Una questione di immagine

    giugno 7, 2013 by Vaz


  17. CSI Zero S0E04: Il filo del discorso

    giugno 5, 2013 by Vaz

    Ospite speciale, la buonanima di…


  18. CSI Zero S0E03: Flashback!

    giugno 3, 2013 by Vaz


  19. CSI Zero S0E01: Una cocente sconfitta

    maggio 28, 2013 by Vaz

    Prequel apocrifo di CSI realizzato nel 2006 insieme a Luca “Spyro” Speroni.


  20. SMZ: Hell’s Kitchen (4 di 4)

    novembre 26, 2012 by Vaz

    Come detto, la lavorazione di Hell’s Kitchen è stata interrotta alla terza striscia; dell’ultima ho però la sceneggiatura e una bozza preparata da Plunk.

    01
    OC è seduto su un marciapiede, con al finaco la palla; lo sfondo è uno scorcio del tipico vialetto tra le case. Si guardano tra loro, senza girare lo sguardo verso le case.
    OC: Tu pensi di avere un’anima?
    Palla: Sono un pezzo di uretanica… sinceramente ho i miei dubbi. Perché?

    02
    OC: Beh, quel coso che hai evocato… non era per una di quelle faccende “ti vendo l’anima, fammi ricco”?
    Palla: Era più che altro una faccenda “Ehi, vediamo cosa succede se faccio esplodere un petardo nel cortile!”
    Palla: Solo con un invincibile frammento d’inferno assetato di distruzione invece del petardo.

    03
    Palla: Ma se hai ragione, perché non è venuto dietro a te? Tu un’anima dovresti averla.
    OC: Non più. Ho scoperto troppo tardi che il telefonino gratis 3 non è proprio gratis come sembra…

    04
    Finalmente, i personaggi si muovono, girandosi verso una casa (che è rimasta sempre fuori inquadratura) dall’atra parte della strada.
    Palla: Che dici? Possiamo rientrare in casa, adesso?
    OC: C’è un enorme vortice di furmini sopra il nostro camino… e dalle finestre escono luci inquietanti e grida di dannati.
    Palla: Quindi, sì o no?