Total Eclipse
[Ovine by Design, 2006 - PC]



"Un giorno, in Egitto, la gente si stanco' di offrire sacrifici a Re, il dio del Sole. Infuriato, il sommo sacerdote fece costruire una piramide, al cui interno pose una statua del dio. Quindi, lancio' una terribile maledizione: se durante il giorno qualcosa avesse osato oscurare il Sole, sarebbe stata distrutta.
E' il 1930, e tra due ore ci sara' un'eclissi totale di Sole. Se nessuno fermera' la maledizione, la Luna sara' distrutta ed una pioggia di meteoriti precipitera' sulla Terra devastandola. Tocca a voi entrare nella piramide e trovare la stanza del dio Re prima che sia troppo tardi...
"

Total Eclipse viene creato verso la fine degli anni 80 dalla Incentive Software, una delle prime ditte a programmare videogiochi in tre dimensioni con poligoni "solidi". Adesso, sui PC moderni e' possibile giocare un remake gratuito e tecnologicamente aggiornato grazie ai programmatori della Ovine (www.eclipse.ovine.net). Tutte le oltre cinquanta stanze del gioco originale sono state fedelmente riportate. In piu', sono state aggiunte dieci stanze segrete, nelle quali si trovano dieci chiavi che vi permetteranno di aprire la Sfinge di fianco alla piramide per avere un bonus. Questo remake ha ricevuto anche le lodi da parte di uno dei programmatori del gioco originale!
Purtroppo il gioco e' a risoluzione fissa (800x600) e ci sono solo due posizioni per poter salvare il gioco (una delle quali si trova in una delle dieci stanze segrete). Non si puo' nemmeno mettere il gioco in pausa.
Esplorando le stanze dovrete fare attenzione a non finire l'acqua (ci sono delle zone dove potete riempire la vostra borraccia), a non morire d'infarto (tenete sotto controllo il battito cardiaco, premendo se necessario il tasto R per riposare), e facendo attenzione ad alcune trappole. Per raggiungere alcune aperture potete inginocchiarvi premendo il tasto C.
Alcune entrate sono chiuse, e per aprirle dovete trovare ed usare gli "Anhk". ATTENZIONE: nel gioco troverete solo sette Ankh, e ne dovrete conservare ben cinque per poter entrare nella stanza finale! Dovrete quindi usarli con MOLTA saggezza (perche' l'Ankh si perde dopo averlo usato per aprire una porta chiusa).
Alcune porte si possono aprire semplicemente sparandoci contro. Per altre invece dovrete trovare delle "corrispondenze": quando vedete alcuni oggetti particolari in alcune stanze (come lo scarabeo alle pareti o l'occhio), sparandoci sopra apparira' la scritta "FIND MY MATCH", quindi dovrete trovare un'altra stanza con lo stesso simbolo e spararci sopra, per sbloccare la porta.
Se riuscirete ad arrivare alla fine del gioco, non rilassatevi perche' non e' finita! Avrete infatti solo sessanta secondi per uscire dalla piramide prima che crolli!

Presentazione: 70%

Nulla di particolare da segnalare.

Grafica: 90%

Semplice ma dettagliata, compie ottimamente il proprio lavoro. Molto carini gli effetti dell'acqua. Purtroppo la risoluzione e' fissa a 800x600.

Sonoro: 90%

Musiche d'atmosfera e voci digitalizzate, tutto ben fatto. Il suono della pistola poteva pero' essere migliore.

GiocabilitÓ: 90%

Iniziare a giocare e' semplice...

LongevitÓ: 80%

...pero' giocarlo fino alla fine dipende da quanto vi piacera', dato che non e' per niente facile. L'assenza della pausa ed i due soli salvataggi (uno dei quali nascosto) risulteranno piuttosto frustranti. Il dover "dosare" gli Ankh poi peggiora le cose.

Globale: 90%

Tecnicamente parlando e' il miglior remake freeware che abbia mai visto. Cercando in rete e' possibile reperire una stupenda mappa della piramide che vi aiutera' non poco nell'esplorazione (pero' non riporta le dieci stanze segrete), ma anche cosi' la difficolta' di gioco resta piuttosto alta, almeno finche' non ci avrete fatto parecchie partite in modo da memorizzare la posizione delle stanze il piu' possibile. Alla fine tutto dipendera' da quanto vi piacera'.

- MCMXC

© 2006 GamEnd Team.