Mortal Kombat
[Midway, 1992]


Grafica: 93%

Nel 1992 Ed Boon e John Tobias rivoluzionarono il mondo dei picchiaduro, dando battaglia a Street Fighter, con un gioco chiamato Mortal Kombat, un beat 'em up dalle caratterizzazioni gore e splatter, 7 lottatori, 2 boss finali e un personaggio segreto,completamente digitalizzati (e quindi iper realistici alla vista)si scontravano in un folto numero di arene,dandosele di santa ragione. La particolarita' di questi scontri era il fatto di poter terminare il proprio avversario con una Fatality, e cioe' una mossa atta alla dipartita fisica del proprio avversario sconfitto: decapitazioni, impalamenti, carbonizzazioni, sono solo degli esempi. Come gia' accennato la grafica era superlativa, sprite grossissimi, rivoli di sangue da tutte le parti, ed atmosfere orientali, contribuivano ad immergere il giocatore in quel misterioso mondo.

Sonoro: 90%

Facevano la loro parte anche comparti vocali di prim'ordine: urla, pugni, ossa rotte e pezzi di corpo strappati, tutto rendeva il gioco mitico anche dal punto di vista sonoro, anche grazie alla voce fuori campo che commentava l'incontro, cavernosa direi. L'accompagnamento musicale era molto ben fatto e curato, rispecchiava l'ambiente orientaleggiante in cui ci trovavavamo, e ricreava la giusta atmosfera.

GiocabilitÓ: 92%

La giocabilita' la faceva da padrona,con i personaggi che rispondevano immediatamente alle pressioni dei tasti (due per i pugni, due per i calci, e uno per la parata, piu' varie combinazioni per le mosse speciali) ed eseguivano ogni mossa che richiedesse il player di turno. Le mosse speciali erano abbastanza assortite, e quindi la giocabilita' era di tutto rispetto.

LongevitÓ: 93%

Un personaggio segreto contro cui combattere, 13 incontri, di cui 7 "normali", 3 endurance, un mirror match contro cui affrontare se stessi, e due boss finali davvero duri da battere impegnavano a lungo il giocatore, soprattutto visto il livello di sfida proposto. Aggiungiamo le Fatalities da scoprire, le mosse speciali ecc, ed il gioco e' fatto!

Globale: 93%

Un ottimo titolo, il primo del franchising che si rese celebre in tutto il mondo, un pezzo di storia da avere a tutti i costi.

- DjPSX

© 2004 MamEnd Team.